Identità Golose cambia nuovamente il proprio format e non smette di dare voce al mondo della gastronomia. Di fronte a una situazione in rapido mutamento, gli organizzatori del congresso internazionale di cucina hanno deciso di spostare al 2021 l’edizione in presenza, che era in calendario dal 24 al 26 ottobre al MiCo, Milano Convention Centre, e di lanciare l’edizione digitale. Identità Golose diventa così Identità Golose On The Road – Digital Edition 2020.

Pur consapevoli dell’importanza delle relazioni umane che si stabiliscono dal vivo, Paolo Marchi e Claudio Ceroni hanno modificato in corsa l’approccio all’evento per creare un’edizione che non è un semplice trasferimento dei contenuti via Web, ma una nuova modalità di trasmettere idee ed esperienze. Grazie a un notevole sforzo organizzativo Identità Golose andrà nelle cucine di venti protagonisti della ristorazione italiana per farsi raccontare le loro proposte e ospiterà altri chef, pasticcieri, gelatieri in tre sedi a Milano: l’Hub di Identità Golose, il laboratorio di pasticceria di Gianluca Fusto e la scuola di cucina Arte del Convivio. Dal 16 novembre le relazioni delle varie sessioni di Identità Golose saranno disponibili in modalità digitale tramite una piattaforma creata apposta alla quale accedere dal sito www.identitagolose.it.