Sabato 17 aprile Corriere della Sera presenta una grande inchiesta sul mondo della ristorazione, curata dalla redazione di COOK, il mensile di cucina del quotidiano di via Solferino diretto da Angela Frenda. Un vero e proprio manifesto per la ripartenza, riassunto nell’hashtag #UNITIPERRIPARTIRE, che nelle pagine del quotidiano e nello speciale online su cook.corriere.it raccoglie le riflessioni di oltre 50 chef italiani sulle priorità da perseguire e le prospettive per la rinascita di un settore così importante per l’Italia.

“Dopo oltre un anno di emergenza che ha messo in ginocchio la ristorazione – settore che vale l’1,8 per cento del Pil nazionale – è ora di avere risposte: questo Paese scommette oppure no sul suo patrimonio enogastronomico e umano per creare un’esperienza culturale unica?” – dice Angela Frenda, responsabile editoriale di COOK e direttrice artistica di Cibo a Regola d’Arte e Cook Awards – “Abbiamo raccolto le voci di chef e imprenditori, chiedendo loro di mettere nero su bianco le richieste al governo per poter ancora avere un futuro. Come Corriere della Sera vogliamo farci portatori di queste istanze e continuare la discussione avviata mesi fa con le istituzioni che ha poi portato alla creazione di un tavolo per la ristorazione. Questo tavolo deve ora diventare un progetto di rilancio concreto”.
La riflessione dell’inchiesta-manifesto, dal 14 al 16 maggio sarà al centro anche della 12ª edizione di CIBO A REGOLA D’ARTE, quest’anno incentrato sul tema “LA RIPARTENZA”.
Il festival di Corriere della Sera dedicato al mondo del food, anche quest’anno si terrà in formula digilive dalla Fabbrica del Vapore di Milano e in streaming su corriere.it e attraverso i canali social della testata. In apertura, una tavola rotonda sul futuro della filiera alimentare, dell’agricoltura e della produzione, con i rappresentanti del governo e nove celebri chef italiani: Massimiliano Alaimo; Massimo Bottura; Chicco e Bobo Cerea; Ernesto Iaccarino; Antonia Klugmann; Norbert Niederkofler; Davide Oldani; Niko Romito e Antonio Santini.

Tre giornate di dibattiti, performance e incontri, con oltre 30 appuntamenti, in un ricco palinsesto articolato tra Mastershow, Talk tematici; incontri di Pane e parole e Corsi di cucina.

Chef, esperti, produttori, ma anche politici e rappresentanti delle istituzioni animeranno i Mastershow, vere e proprie performance tra giornalismo, spettacolo e cucina insieme a chef stellati, esperti e ospiti d’eccezione; nei Talk tematici i racconti di storie e aziende, tradizioni e progetti legati a prodotti e imprese; mentre Pane e parole sarà lo spazio dove scoprire i segreti della panificazione e partecipare a racconti con scrittori e narratori, alle prese con cibo e cucina.

In diretta streaming inoltre 13 corsi di cucina, da prenotare subito attraverso www.ciboaregoladarte.it/corsi, per imparare i trucchi e le tecniche dai migliori chef, pasticceri e panettieri della scena italiana, e ricevere direttamente a casa, grazie alla collaborazione con My Cooking Box, gli ingredienti necessari per eseguire la ricetta.

Webinar adatti a tutti, divisi in: alta cucina; pasticceria; con maestri come: Andrea Berton, Luigi Biasetto, Alessandro Borghese, Caterina Ceraudo, Enrico (Chicco) e Roberto (Bobo) Cerea, Christophe Felder, Fabrizio Fiorani, Davide Longoni, Alessandro Negrini e Fabio Pisani, Giancarlo Perbellini, Niko Romito, Sal de Riso, Aurora Zancanaro.

Il palinsesto completo e ulteriori informazioni, in continuo aggiornamento, saranno disponibili da fine aprile su www.ciboaregoladarte.it.

Per l’edizione 2021, Cibo a Regola d’Arte vede al suo fianco Regione Lombardia, in qualità di partner istituzionale dell’evento, e numerose aziende e consorzi che, anche quest’anno, contribuiscono attivamente alla realizzazione della 12ª edizione del festival: Coop, Friuli Venezia Giulia, Pastificio Garofalo (Main Partner); Caffè Vergnano, Consorzio Parmigiano Reggiano, Consorzio del Prosciutto di San Daniele, Consorzio Tutela del Formaggio Montasio, Ferrarini (Partner); Frigo2000 con Sub-Zero Wolf, Wolf Gourmet, V-ZUG (Kitchen Partner).

Evento di successo straordinario Cibo a Regola d’Arte, che nella prima edizione digilive nel 2020 ha registrato 7,2 milioni di videoviews tra Mastershow, Talk, incontri di “Pane e Parole” e corsi di cucina, sarà sostenuto da una campagna pianificata sui principali mezzi RCS e Cairo Editore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome